Chi siamo

Non sono né salentina, né pugliese. Sono lombarda da varie generazioni. Niente nonni o lontani parenti in questo magnifico territorio dove sono approdata per caso durante una vacanza e che non ho più abbandonato. Mi occupavo di tutt'altro ma il Salento ha cambiato la mia vita.

Mi chiamo Paola e, fino a poco tempo fa, lavoravo come segretaria di direzione al Corriere della Sera, a Milano.

Nell’estate del 2009, in modo del tutto casuale, scoprii il Salento con una breve vacanza fuori programma.  Dopo quella settimana, volata in un lampo, nulla è più stato come prima.

Il Salento mi aveva mostrato i suoi colori, la natura, la cucina, la gente, il ritmo di vita e soprattutto le sue opportunità. Lentamente maturava in me l'idea di un cambiamento, di fare qualcosa laggiù, pensavo a una struttura turistica tutta mia. Per diverso tempo è stata solo un'idea e nulla più, ma rappresentava per me la libertà dalla routine.

Iniziai quasi per curiosità a cercare in rete qualche possibile soluzione tra vecchie masserie e pajare pericolanti. Da lì fu tutto un crescendo di nuovi contatti e viaggi nel Capo di Leuca, spesso in giornata con orari improponibili.

Nel gennaio 2012, in uno di questi viaggi verso sud in giornata, trovai quello che avevo cercato a lungo: era un antico palazzo salentino, con soffitti a volte e camini in pietra leccese, dal punto di vista architettonico era ideale come struttura turistica ma necessitava di imponenti lavori di ristrutturazione. Avevo trovato il mio posto, o lì o in nessun altro luogo. L'idea era ormai diventata passione e la certezza di voler cambiar vita.

Un po’ tutti intorno a me mi consideravano pazza: vivevo vicino a Lodi, 1.200 km a nord, come pensavo di gestire il tutto? Le difficoltà c''erano... anche tante! Ma l'entusiasmo ridimensionava tutto!

Con molti sacrifici, acquistai e ristrutturai quello che sarebbe diventato Palazzo San Giovanni, il tutto mentre continuavo il mio lavoro di segretaria e la mia vita di sempre tra famiglia e amici. Finalmente, nell'aprile 2016, decisi di fare il grande salto e lasciare il posto fisso per trasferirmi nel Salento durante tutta la stagione estiva. Da segretaria full time ad autonoma stagionale.

Ed ora il mio lavoro è farvi passare un'ottima vacanza!

Se volete saperne di più, la mia storia è stata pubblicata anche sul Corriere della Sera, a questo link:

"Lascio il posto fisso e cambio vita"

Vi ricordiamo che solo prenotando direttamente con noi (online, via mail o al telefono) avrete:

- la miglior tariffa garantita;
- un cesto di frutta in camera al vostro arrivo
- la nostra utilissima guida del Salento in pdf